I Navigli milanesi

Sabato 14 maggio

Facile pedalata lungo i Navigli milanesi da Sesto Calende fino a Pavia. Oggi dei Navigli (abilmente ribattezzati “di Leonardo” da qualche anno) fruiamo forse l’eredità più grande, o perlomeno quella più godibile: le piste ciclabili che lo costeggiano e che altro non sono in realtà che le strade che servivano alla manutenzione di conche, chiuse e centrali che oggi rimangono come mirabili opere d’ingegneria lungo il suo percorso. Hanno un valore inestimabile per la possibilità che danno di pedalare al sicuro e con dislivelli irrisori. Collegano tra l’altro luoghi d’interesse culturale e naturalistico costituendo un’occasione di scoperta per molteplici e salutari gite fuori porta.

Programma:

Ritrovo sabato 14 maggio ore 7:00 al parcheggio della piscina Arcoveggio per partenza in pullman con carrello portabici. Arriveremo a Sesto Calende dove, dopo lo scarico bici partiremo alla volta di Abbiategrasso dove sosteremo per la notte. La domenica raggiungeremo Pavia e la sua famosa Certosa e poi in pullman verso Bologna. Lungo i percorsi ci saranno diverse opportunità per acquistare il pranzo al sacco o seduti al bar. Cena e pernottamento in una cascina tipica lombarda.

1° giorno:

Da Sesto Calende seguendo la pista ciclabile lungo il Parco del Ticino attraverseremo paesi come Turbino col suo castello Visconteo per poi raggiungere nel pomeriggio la cittadina di Abbiategrasso alle porte di Milano, facendo sosta presso una cascina tipica della campagna milanese. Km 65 ca. tutta pianura.

2° giorno:

il secondo giorno proseguiremo su ciclabile per raggiungere la bella abbazia cistercense di Morimondo e attraversare il ponte di barche a Bereguardo, dopodiché entreremo nel Bosco Grande e raggiungeremo Pavia. Da qui prenderemo il Naviglio pavese che in un baleno ci porterà alla bella Certosa che potremo visitare prima di fare rientro a Bologna. Km 60 ca. interamente pianeggianti.

Brevi note sul percorso:

Il percorso itinerante, completamente pianeggiante, misto asfalto e facile sterrato si svolge prevalentemente su ciclabili dedicate e quasi completamente prive di traffico, solo brevi tratti su strade con traffico ridotto. Tutto ciò rende questo percorso adatto a tutti coloro che siano un minimo abituati a stare in sella. Il pullman al seguito permetterà di viaggiare ‘leggeri’ con l’occorrente solo per la giornata.

Difficoltà: TC (vedi schema qui sotto riportato) – dislivello praticamente nullo; Lunghezza totale: ogni giorno ca. 60 km

Bici consigliata: percorso adatto a city bike o MTB con ruote slick

Costo gita € 5,00 SOCI CAI – € 12,00 NON SOCI CAI

Altri costi:

Albergo costi per camera: € 50,00 ca. in trattamento di mezza pensione. Costo del viaggio in pullman € 66,00/pax (basato su 15 pax).

Attenzione: per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse e versare in sede, la caparra confirmatoria di € 50,00

ENTRO IL 15 APRILE 2011

Accompagnatori: Franco Scarangella e Elisabetta Sazzini Info: (s.elisabetta@yahoo.it, tel. 328-5670290)

Scarica la scheda in formato .pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.