Montecavallo

Sabato 11 giugno 2011

Abbiamo percorso già parecchie volte negli anni questo itinerario , in molte varianti e su sentieri CAI diversi e questo resta sempre un classico percorso MTB di prima stagione estiva , perché pedalabile all’80 % e su itinerari naturalistici esclusivi del Parco del Corno alle Scale.

Il riferimento originale è il percorso indicato dal Parco e segnalato con i cartellini marroni, che andremo a vedere se ben posizionati . Questa la proposta 2011…

Castelluccio, ( 810 m) luogo di partenza a 6 Km da Porretta , il piccolo borgo di Pennola, su strada asfaltata e sterrata verso il santuario di Madonna del Faggio, angolo magico nel bosco, e poi su sentiero CAI si passa dal Mulino della Squaglia per salire verso Monteacuto delle Alpi caratteristico paese medioevale da cui si ammira la cima del Corno, poi in lunga discesa a Pianaccio , sede di uno dei centri visita interamente dedicato al bosco e a Enzo Biagi, e verso il rifugio Segavecchia (990 m), con 4 Km di strada asfaltata nel verde. Sosta alla fontana e al rifugio, poi salita con tornanti su strada forestale fino al Passo del lupo, e sempre nel bosco seguendo il sentiero CAI 101 verso la piana del Rombicciaio , (1395 m) e verso la Piana dello Stellaio (1350 m) fino al rifugio di Monte Cavallo.

Ritorno a Castelluccio seguendo il sentiero CAI 107 se ci saranno le condizioni opportune del sentiero, oppure , più facile, la strada forestale che passa dal vivaio di Castelluccio.

Il percorso segue una parte del sentiero dei rapaci (Segavecchia, Acerolo, Psso del Lupo indicato dal Parco come IT2 ) con riferimento all’aquila reale, attraversa vecchi castagneti e fitti boschi di faggio, tra i quali si aprono frequenti scorci panoramici sull’alta valle del Silla, il crinale appenninico principale e la bella dorsale boscata di monte Cavallo. Questi estesi boschi costituiscono ora il rifugio per il lupo che da qualche anno è tornato ad abitare i nostri monti, segno evidente di un ritrovato equilibrio ambientale; in inverno ciaspolando è possibile riconoscere sulla neve le” fatte” dei lupi, oltre che le tracce di altri animali. come caprioli, i daini, mufloni, ghiri.

http://www.cornoallescale.net/content/percorso-n6-monte-cavallo

http://www.monteacutodellealpi.it/pagine/la%20storia.htm

http://www.comune.porrettaterme.bo.it/html/frazioni.htm

Programma: VIAGGIO CON AUTO PROPRIE – Ritrovo ore 9:00 a Castelluccio , 8 Km sopra Porretta; Portare pranzo al sacco, possibilità di rifornimento al bar di Castelluccio, Monteacuto e al rifugio di Montecavallo.

Dislivello: totale 1950 mt; lunghezza: km 34; Difficoltà: BC percorsi e dislivelli impegnativi

Bici consigliata: percorso esclusivamente per MTB

Quota escursione € 2,00 – SOLO SOCI CAI

Per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse all’accompagnatore ENTRO IL 10 GIUGNO

Accompagnatore: Carla Garavaglia ( cell. 333 6931964) – (ref. Beppe Cintura 334 7159034)

* E’ FATTO OBBLIGO A TUTTI I PARTECIPANTI DI INDOSSARE IL CASCO; portare camere d’aria di scorta e kit di riparazione ed attrezzatura per piccoli guasti alla propria bici * Il percorso potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio dei direttori di gita * Portare lucchetto per bicicletta * L’accettazione dei partecipanti è ad insindacabile giudizio dei direttori di gita. Per il regolamento gite si deve intendere quanto indicato nelle normative pubblicate sul sito www.ciclocai.bo