Dal Setta al Reno (Vado>Riola)

Sabato 25 giugno 2011

Chi ha apprezzato la mia precedente proposta della Vergato>Silla, sicuramente non mancherà a questo secondo appuntamento sull’asfalto del nostro Appennino…. scorci inaspettati e strade ombreggiate quasi prive di traffico veicolare da sembrare insolite ciclabili.

Dalla stazione di Sasso Marconi ci fermeremo subito per l’immancabile colazione in pasticceria e poi ci dirigeremo verso il vecchio casello autostradale dove si comincerà a pedalare sulla provinciale 325 della Val di Setta fino a Vado; questi primi dieci chilometri non sono molto significativi e neppure faticosi perché

ci alzeremo di soli 33 mt di altitudine, consentendo però alle ns. gambe di prepararsi alle pendenze successive, anch’esse non accentuate ma sempre costanti. Dopo Vado la strada comincia un po’ a salire, in 7 km raggiungiamo Rioveggio e, quindi, Ponte Locatello. Siamo al km 20 e, potremmo anche pensare ad seconda pausa caffè. Proseguendo cominciano le prime fatiche fino alla località Sterlina, un po’ di riposo con lievi saliscendi poi si riprende a salire fino a Lagaro (km 23 – mt. 393), Creda (km 28 – mt. 507) ed infine arriveremo a Castiglione dei Pepoli (km 36 – mt. 691), dove è prevista la pausa pranzo.

Una volta rifocillati, riprendiamo a pedalare lungo un suggestivo tratto di strada, ombreggiato da secolari castagni, che in 6 km ci porta agli 850 mt del bacino del Brasimone; il tempo di ammirare l’esteso invaso artificiale poi ripartiamo per l’ultimo tratto di salita: 2,5 km per arrivare ai 900 mt del Passo del Zanchetto, il punto più alto della giornata. Ora ci resta un’unica invitante discesa che, toccando Bagno, Bargi (km 50 – mt 470), il bacino di Suviana, Ponte di Verzuno ci porterà alla meta finale a Riola di Vergato (km 65 – mt 250).

Programma: Ritrovo ore 7:40 stazione centrale, piazzale Ovest; si prende il treno per Sasso Marconi delle ore 08:04; ritorno con treno da Riola di Vergato con arrivo previsto a Bologna per le ore 17.30 (s.i.)

Percorso: tutto su strada; dislivello mt +780/-650 circa ; lunghezza totale km. 65 circa; difficoltà: MC (vedi schema qui sotto riportato)

Bici consigliata: percorso per trekking bike o altra bici con gomme lisce

Costo gita € 2,00 SOCI CAI – € 5,00 NON SOCI CAI

Per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse all’accompagnatore ENTRO IL 24 GIUGNO 2011

Accompagnatore: Mario Melega – Info: ( mario.melega@alice.it – tel. 349 3775372)