GIRASILE 2011

10 e 11 settembre 2011 – Due giorni lungo il fiume Sile

Lo affronteremo con un approccio un po’ insolito con partenza da Padova, percorrendo la ciclabile del “Muson dei Sassi, nome laico del fiumicello che costeggia il cammino di Sant’Antonio nome religioso relativo a un viaggio del famoso santo di Padova per giungere a Camposanpiero, Rustega Piombino Dese, Casier.

Programma:

SABATO: Pedaleremo lungo la ciclabile del Muson dei Sassi fino a Camposanpiero su argine sterrato, poi devieremo per Rustega su strade a basso impatto di traffico, quindi fino a Piombino Dese. Nelle vicinanze, in località “Porta all’acqua”, visiteremo poi le sorgenti del fiume Sile dove potremmo ammirare i fontanassi, luoghi di grandissimo interesse naturalistico ove la falda acquifera sgorga per dare origine al fiume. Cena e pernottamento in agriturismo con cucina tipica veneta in località Piombino Dese; lunghezza km Km 40 circa; dislivello irrilevante.

DOMENICA: partenza dopo colazione su strade secondarie e alzaie per raggiungere Badoere, suggestivo borgo con piazza rotonda risalenti al XVII secolo, quindi Morgano lambendo antichi mulini e l’area museale didattica delle tradizioni dove è stato ricostruito un piccolo villaggio in legno che mostra come si viveva anticamente in queste zone. Imboccata la ciclabile Treviso-Ostiglia fino a Quinto di Treviso e percorreremo la suggestiva via dei mulini. Il percorso poi proseguirà fino a Treviso. Sosta per visita della città poi si ripartirà seguendo il tracciato del Sile morto fino percorrendo il tratto più affascinante del percorso tra canneti ripariali, passerelle di legno e vecchi barconi abbandonati fino a giungere in località Casier dove al termine dell’escursione avremo l’impressione che il tempo si sia fermato all’inizio del secolo scorso; lunghezza Km 60 circa; dislivello irrilevante

Ritrovo: SABATO 10 settembre ore 08:30 in Stazione Centrale, piazzale Ovest, si prenderà il treno delle 08.56 per Padova. Rientro da Treviso con bus privato + carrello bici con arrivo previsto a Bologna in serata (s.i.)

Brevi note sul percorso: Percorso itinerante misto su strada e sterrato con dislivello irrilevante; difficoltà TC

Bici consigliata: percorso adatto a trekking bike e MTB con ruote slick e semislick. No bici da corsa !!

Costo gita € 5,00 SOCI CAI – € 10,00 NON SOCI CAI – (20 partecipanti max )

Altri costi da gestirsi in cassa comune da consegnarsi all’accompagnatore: Albergo € 55,00 con trattamento di mezza pensione (extra personali esclusi); treno andata € 11,50; bus ritorno € 25,00 (circa)

Per partecipare alla gita, segnalare il proprio interesse e versare in sede, la caparra confirmatoria di € 50,00 ENTRO IL 5 SETTEMBRE 2011

Accompagnatore: Gabriele Rosa – Info: ( gabriele_rosa@alice.it – tel. 348 3345651- 348 2558420)

RIUNIONE DEI PARTECIPANTI IN SEDE LUNEDI’ 5 SETTEMBRE 2011 – ore 21.00

* E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti di indossare il casco e portare camere d’aria di scorta e kit di riparazione ed attrezzatura per piccoli guasti alla propria bici * Il percorso potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio dei direttori di gita * Portare lucchetto per bicicletta * L’accettazione dei partecipanti è ad insindacabile giudizio dei direttori di gita.

Per il regolamento gite si deve intendere quanto indicato nelle normative pubblicate sul sito www.ciclocai.bo