fiume SECCHIA – 17/03/2012

SABATO 17 MARZO 2012 –

Ciao a tutti gli amici del CICLOCAI BOLOGNA e ben ritrovati !!!!

Si apre la stagione del CICLO ESCURSIONISMO 2012 con questa bella pedalata,  su  traccia completamente sterrata e pianeggiante, quasi tutta sull’argine sinistro del fiume SECCHIA,  immersi nel verde della campagna Modenese verso il fiume PO  (a continuazione del giro dell’anno scorso,  quando abbiamo esplorato l’argine destro  del “Percorso Natura”, ricordate ??).
Vedremo tipiche cascine rurali, chiuse irrigue, lagune, laghetti e valli salse e attraversando  i paesi di Bastiglia e Cavezzo  arriveremo  fino a Concordia sul Secchia.
Fermate di particolare interesse saranno riservate per vedere l’ALBERO SACRO, ove è posta un’immagine della Madonna di due secoli fa e la CENTURIAZIONE ROMANA, che era il modo di dividere i terreni, tramite strade e canali.

Programma: Ritrovo ore 7:45 al Parcheggio Centro Borgo lato via Emilia Ponente (rientro previsto per le ore 18 circa s.i.); PRANZO AL SACCO.
Difficoltà:  TC/TC ( vedi schema qui sotto riportato);  Lunghezza totale: ca. 60/65 km (da Ponte Alto a Concordia sul Secchia); dislivello: irrilevante.
Bici consigliata: percorso per MTB o trekking bike con ruote tassellate

Costo gita  €  2,00  SOCI   CAI   –    €   7,00  NON SOCI CAI

Per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse all’accompagnatore  ENTRO  VENERDI’  16 MARZO  2012
Direttore di gita:  IVAN FERRETTI  (i.ferretti@libero.it   tel. 348-4464534)

* E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti di indossare il casco,   portare camere d’aria di  scorta,  kit di riparazione ed attrezzatura per piccoli guasti alla propria bici *  Il percorso potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio dei direttori di gita * Portare lucchetto per bicicletta * L’accettazione dei partecipanti è ad insindacabile giudizio dei direttori di gita.

Per il regolamento gite si deve intendere quanto indicato nelle normative pubblicate sul sito www.ciclocai.bo


Scala difficoltà dei percorsi MTB  in conformità alle indicazioni del C.A.I.  (commissione  nazionale)

La difficoltà viene espressa con una sigla per la salita e una per la discesa, separate da una barra (/).  Alle sigle può essere aggiunto il segno +, se sono presenti tratti significativi con pendenze sostenute.  (Per “sconnesso” si intende  un fondo non compatto e cosparso di detriti; si considera “irregolare” un terreno non scorrevole segnato da solchi, gradini e/o avvallamenti).

TC: (turistico) percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile;
MC: ( media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole;
BC: ( buone capacità tecniche) percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici);
OC: (ottime capacità tecniche) come sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.