da SAN LAZZARO a CASALBORSETTI 2012

sabato  31 MARZO e  domenica 1 APRILE

Nel lontano  2009,quelli del cicloturismo hanno fatto una pedalata “simile”  (ma molto più soft…) da Ferrara a Casalborsetti con finale in spiaggia per godere degli ultimi tepori settembrini, ma ora GIULIANA vuole mettere alla prova il Vostro allenamento invernale con questa bella proposta per MTB di inizio stagione.

Lunga ma totalmente in piano,  su percorsi asfaltati di stradine secondarie, cavedagne, sentieri ed argini.
Due percorsi diversi per l’andata ed il ritorno, durante i quali  saranno attraversate le Oasi naturalistiche del Quadrone a Buda, delle Oasi di Campotto e Comacchio.

Programma: Ritrovo ore 7:30 nel piazzale del CIMITERO di San Lazzaro di Savena in via Emilia Levante.
Difficoltà:  TC/TC ( vedi schema qui sotto riportato);
Lunghezza totale: ca. 220  km (km 110 al dì); dislivello: irrilevante.
Bici consigliata: percorso per MTB
PRANZO AL SACCO PER SABATO E DOMENICA

Costo gita  €  2,00  SOCI   CAI   –    €   9,00  NON SOCI CAI

(oltre a € 45/50,00 circa,  per la mezza pensione  presso l’hotel  BELLAROMAGNA  a  Casal Borsetti)

Per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse all’accompagnatore e contestuale caparra confirmatoria di € 30,00   –   ENTRO  VENERDI’  10 MARZO  2012

Direttore di gita:  GIULIANA MONTI (mongiuli@gmail.com   –  tel. 349 2202697)
(riunione informativa   il lunedì 19/03/2012 –  ore 21.00  – sede CAI)

* E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti di indossare il casco,   portare camere d’aria di  scorta,  kit di riparazione ed attrezzatura per piccoli guasti alla propria bici *  Il percorso potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio dei direttori di gita * Portare lucchetto per bicicletta * L’accettazione dei partecipanti è ad insindacabile giudizio dei direttori di gita.

Per il regolamento gite si deve intendere quanto indicato nelle normative pubblicate sul sito www.ciclocai.bo


Scala difficoltà dei percorsi MTB  in conformità alle indicazioni del C.A.I.  (commissione  nazionale)

La difficoltà viene espressa con una sigla per la salita e una per la discesa, separate da una barra (/).  Alle sigle può essere aggiunto il segno +, se sono presenti tratti significativi con pendenze sostenute.  (Per “sconnesso” si intende  un fondo non compatto e cosparso di detriti; si considera “irregolare” un terreno non scorrevole segnato da solchi, gradini e/o avvallamenti)
TC (turistico) percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile;
MC ( media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole;
BC ( buone capacità tecniche) percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici);
OC (ottime capacità tecniche) come sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.