ASIAGO IN MTB 1-2/09/12

SABATO 1 e DOMENICA 2 SETTEMBRE 2012

Per ricominciare a pedalare dopo “la pausa di agosto”, Giuliana  propone due giorni nel fantastico paesaggio pedemontano dell’altopiano di Asiago; una terra magica dove la natura incontaminata e la cultura locale sono di casa….per non parlare poi dei famosi formaggi…

I due percorsi MTB prevedono il primo giorno il Giro delle Malghe attraverso boschi, pinete su strade forestali e asfaltate con panorami mozzafiato e il secondo giorno suggestivo percorso su forestali per raggiungere le più interessanti singolarità geologiche dell’altopiano, i “Castelloni di S.Marco” con il loro labirinto che visiteremo a piedi.   Dettagli dei percorsi : 1° giorno km 45 km disl. 600 mt; 2° giorno 40 km disl. 950 mt.

La gita verrà effettuata con mezzi propri. (le spese del viaggio andranno regolate direttamente con chi mette a disposizione l’autovettura). Pernottamento in rifugio/camerate (portare sacco a pelo o sacco  lenzuolo).

Programma: Ritrovo ore 7:00 di sabato 1 settembre alla piscina dell’Arcoveggio e arrivo ad Asiago.

A percorso ultimato del 1° giorno, riprenderemo le auto per trasferirci al Rifugio (cena e pernottamento). Il 2° giorno,  a fine  giro, si riparte per Bologna.

Difficoltà: MC (vedi schema qui sotto riportato)

Bici consigliata: percorso esclusivamente per MTB

Costo gita  €  2,00  SOCI   CAI     –     € 9,00  NON SOCI CAI (+ costo mezza pensione in rifugio a euro 47,00)

ATTENZIONE!!!!!!  POSTI LIMITATI –  Per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse all’accompagnatore  e versare caparra confirmatoria di 30,00 euro

ENTRO IL  15 LUGLIO 2012

Accompagnatore: Giuliana Monti mongiuli@gmail.com TEL. 349 2202697

RIUNIONE INFORMATIVA LUNEDI’ 23 LUGLIO – ore 21.00 SEDE CAI

* E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti di indossare il casco e  portare camere d’aria di  scorta e kit di riparazione ed attrezzatura per piccoli guasti alla propria bici * Il percorso potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio dei direttori di gita * Portare lucchetto per bicicletta * L’accettazione dei partecipanti è ad insindacabile giudizio dei direttori di gita.

Scala difficoltà dei percorsi MTB  in conformità alle indicazioni del C.A.I.  (commissione  nazionale)

La difficoltà viene espressa con una sigla per la salita e una per la discesa, separate da una barra (/). Alle sigle può essere aggiunto il segno +, se sono presenti tratti significativi con pendenze sostenute.  (Per “sconnesso” si intende  un fondo non compatto e cosparso di detriti; si considera “irregolare” un terreno non scorrevole segnato da solchi, gradini e/o avvallamenti)

TC (turistico) percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile;
MC ( media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole;
BC ( buone capacità tecniche) percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici);
OC (ottime capacità tecniche) come sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.

Per il regolamento gite si deve intendere quanto indicato nelle normative pubblicate sul sito www.ciclocai.bo