EROICA IN 3 Dì – 6-7-8/04/2013

SABATO  6- DOMENICA 7- LUNEDì 8 APRILE –

Escursione itinerante fra Chianti e Crete Senesi sul percorso integrale di gara dell’Eroica. Tre giorni immersi in paesaggi che tutto il mondo ci invidia su strade bianche o asfaltate ma comunque poco trafficate.

L’EROICA  è una gara di 210 km. che si svolge ogni anno in provincia di Siena. Per partecipare occorre obbligatoriamente essere equipaggiati con bici ed abbigliamento rigorosamente d’epoca. Non si può gareggiare con bici da strada che montano la tripla e tanto meno con le MTB. E’ una gara che vuole ricordare il ciclismo d’altri tempi con dislivelli impegnativi da ricoprire in un sol giorno e con mezzi leggendari: roba da eroi, appunto.

Noi la percorreremo più comodamente in tre giorni ‘barando’ in sella alle nostre MTB. In questo modo potremo godere appieno (in base al proprio allenamento) dei paesaggi del Chianti e delle Crete Senesi.

3 tappe da Km. 70  (dislivello 1000 mt. per ogni tappa). Il fondo è misto asfalto e strade bianche (vedi foto sopra);  se non possedete una bici d’epoca si consiglia MTB con ruote slick o semi-slick (non occorrono artigliate). Il percorso è itinerante, occorre pertanto portarsi tutto il bagaglio appresso. Difficoltà: MC/MC

Sabato mattina: ritrovo ore 7:30 a Casalecchio  con auto proprie  (parcheggio rotonda Biagi).  Arrivo in località Due Ponti (Siena) previsto circa per le  ore 9:30. Partenza in bici; percorso Crete Senesi fino a Montalcino (cena e pernottamento);   Domenica mattina: partenza dopo colazione con percorso Crete Senesi fino ad Asciano. (cena e pernottamento);   Lunedì  mattina: partenza dopo colazione con percorso Chianti e rientro alle auto a Siena.

 QUOTA GITA   €  2,00  SOCI   CAI   –    €   12,50  NON SOCI CAI

(oltre a spese vive, sui 150 euro per pernottamenti in hotel e B&B, da gestirsi con l’accompagnatore)

 Per partecipare alla gita occorre segnalare il proprio interesse all’accompagnatore

 e versare caparra confirmatoria di euro 50,00

ENTRO  LUNEDI’  4 MARZO   2013

Direttore di gita: ELISABETTA SAZZINI – ( 328-5670290   –  s.elisabetta@yahoo.it)

 Riunione organizzativa: LUNEDI’ 4  MARZO 2013 – sede CAI – ore 21.00

 * E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti di indossare il casco  e  portare camere d’aria di  scorta e kit di riparazione ed attrezzatura per piccoli guasti alla propria bici Il percorso potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio dei direttori di gita * Portare lucchetto per bicicletta * L’accettazione dei partecipanti è ad insindacabile giudizio dei direttori di gita.

Scala difficoltà dei percorsi MTB  in conformità alle indicazioni del C.A.I.  (commissione  nazionale)

La difficoltà viene espressa con una sigla per la salita e una per la discesa, separate da una barra (/).  Alle sigle può essere aggiunto il segno +, se sono presenti tratti significativi con pendenze sostenute.  (Per “sconnesso” si intende  un fondo non compatto e cosparso di detriti; si considera “irregolare” un terreno non scorrevole segnato da solchi, gradini e/o avvallamenti)

TC

(turistico) percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile;

MC

( media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole;

BC

( buone capacità tecniche) percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici);

OC

(ottime capacità tecniche) come sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.

 

Per il regolamento gite si deve intendere quanto indicato nelle normative pubblicate sul sito www.ciclocai.bo

6-8 aprile- Cicloescursionismo Eroica