VIA VANDELLI e VIA BIBULCA 5-6/09/2015 – MTB

Giro impegnativo con passaggio sulla parte emiliana dell’antica via Vandelli   ed  imboccando la ben piu’ antica via Bibulca, strada costruita in epoca Romana che collegava Modena a Lucca.

La Via Bibulca, così chiamata perchè consentiva il passaggio di una coppia di buoi, cominciò ad essere praticata sia dalla tribù dei Frignati, i quali spesso si spingevano per le loro razzie fino a Lucca e a Pisa, sia dai Romani, efficienti organizzatori del territorio.

Il percorso escursionistico della Via Bibulca ricalca l’originaria traccia storica che dall’ampia Valle del Secchia conduceva i viandanti a S. Pellegrino in Alpe lungo mulattiere e carreggiate che formano un unico grande sentiero in alcuni tratti ben marcato dai residui delle vecchie pavimentazioni e, in brevi tratti, asfaltato.

L’itinerario di due giorni ci porterà alla scoperta di queste storiche vie, in diversi tratti ancora lastricate con l’antico selciato. Incontreremo le infrastrutture a servizio dei viaggiatori (gli “autogrill” del ‘700): fontane, locande, stazioni di posta per il cambio dei cavalli, ospitali, tra i quali il bellissimo San Pellegrino in Alpe, e la “capanna celtica”. Dal comune di Lama Mocogno arriveremo a superare il confine toscano alla Bassa del Saltello, per pernottare in prossimità del Passo delle Radici e rientrare il giorno seguente da San Giminiano e Frassinoro. Percorso prevalentemente su strade sterrate e lastricate, in qualche tratto sconnesse, e in parte su strade secondarie asfaltate (30%), adatto esclusivamente per mountain bike.

PRANZI al sacco – ALBERGO con trattamento di mezza pensione a € 55/60,00 circa (da precisare)
Difficoltà: MC/MC, ( possibili brevi tratti a piedi e/o a spinta )
1° giorno: km 35 circa , dislivello 1200 mt circa ; 2° giorno: km 58 circa, dislivello 1300 mt circa.

VIAGGIO CON AUTO PROPRIE, ritrovo: 5 settembre alle ore 7,00, al parcheggio presso la Stazione Garibaldi, Casalecchio di Reno (dettagli equipaggi si definiranno la sera della riunione organizzativa)

Costo gita € 2,00 SOCI CAI – SOLO SOCI (+ costo albergo e viaggio)
Per partecipare alla gita segnalare il proprio interesse all’accompagnatore e versare caparra di euro 50,00 ENTRO LUNEDI’ 3 AGOSTO 2015

Direttore di gita: Giuseppe Simoni ( g.simoni@fastwebmail.it – tel. 333-2041916)

RIUNIONE ORGANIZZATIVA: LUNEDI’ 31 AGOSTO 2015 – ore 21.00 – sede CAI

vedere scheda informativa: 2015_settembre 5-6_vie Vandelli-Bibulca_MTB-1