ACQUERINO MTB – 24/09/2017

Una giornata in MTB per ricordare i 40 anni della nascita della riserva dell’Acquerino Cantagallo, area naturale protetta della regione Toscana istituita nel 1977 su una superficie di 243 ha (Provincia di Pistoia) che offre la possibilità di osservare le attività in atto, come il monitoraggio della popolazione del cervo, i rilievi archeologici sui ruderi medievali, la nascita del centro di educazione ambientale di Acquerino. La riserva gestita dal Corpo Forestale dello Stato è uno dei polmoni verdi della provincia di Pistoia per l’ampia copertura forestale costituita da boschi misti, faggete e impianti artificiali di conifere per buona parte formati da fustaie di Douglasia per la quale la Riserva costituisce un “bosco da seme”. Dal 2009 la riserva fa parte del SIC “tre Limentre-Reno”.

L’attraversata del Parco partirà dalla stazione di Vaiano per raggiungere in salita il borgo di Migliana (603 m), frazione del Comune di Cantagallo provincia di Prato, dove faremo sosta al forno per la specialità dei cantuccini al cioccolato e terminerà a Pracchia.

PORTARE ACQUA E PRANZO AL SACCO; Dislivello complessivo 1450 m; lunghezza totale: circa 50  Km; Difficoltà tecnica: MC/MC+ (Scala difficoltà dei percorsi MTB in conformità alle indicazioni del C.A.I. (commissione nazionale)- MEDIA CAPACITA’ TECNICA:percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare o sentieri con fondo compatto e scorrevole)

RITROVO:  stazione Bologna Centrale – treno per Vaiano ore 06.40; oppure stazione S. Ruffillo  stesso treno ore 06.51

Ritorno in treno dalla stazione di Pracchia verso Bologna. (Treno delle h 17:53).

Costo gita      euro  2,00       SOLO  SOCI  CAI

Per partecipare occorre contattare preventivamente l’accompagnatore  ENTRO 15 settembre 2017

Direttore di gita: CARLA GARAVAGLIA – carla.garavaglia@unibo.it 

(tel. 333-6931964 )

Il percorso potrebbe subire delle modifiche in base alle condizioni meteo

vedere volantino:  2017_settembre 24_Acquerino MTB