Contrafforte di Livergnano

Botteghino di Zocca

il contrafforte sullo sfondo

luogo partenza Botteghino di Zocca (BO) fondovalle Zena

 

https://goo.gl/maps/QVZhMCDozM9nrdLL7

distanza 34 km
dislivello + 800 m
durata prevista circa 3,5 ore escluse le soste
difficoltà salita MC (due brevi MC+, due a spinta)
difficoltà discesa MC+ (alcuni passaggi BC, uno OC)
tipologia fondo sentieri in arenaria a tratti sassosi, scavati, con piccoli ostacoli-sentieri drenanti in area boschiva-strade sterrate-asfalto
punti di ristoro Bar a Livergnano
fonti acqua Livergnano
ambiente poco antropizzato-boschi prevalenza di querce e roverelle-bastione roccioso-microclima favorevole-riparo per falchi pellegrino e lanario

breve descrizione:

Una leggera salita a fianco del Rio Caurenzano conduce al quadrivio del pastore Cottu (a sx) mentre a dx al sito della balena ( ritrovati resti archeologici di circa 2/5 milioni di anni fa).
L’itinerario prosegue passando vicino a Querceto di Gorgognano (Gorgognano era un borgo medievale andato distrutto completamente nel 1944 ) fino ad imboccare il sentiero 815 che aggira il contrafforte pliocenico ( qui c’era il mare) passando in località Sadurano quindi sotto al monte Rosso arrivando infine a Livergnano, antico borgo semi rupestre con case addossate alla rupe arenarica e teatro di furiose battaglie nella seconda guerra mondiale.
La salita ci porta sopra al contrafforte dove si gode di una grande vista dopodichè si scende a Borgo Casola su sterrato, si torna sull’ 815 fino a sbucare sulla via Cà di Lavacchio che ci riporta alla partenza.

Info balena

pannello descrittivo

 

Ex convento

ex convento di Bortignano

 

Livergnano rupe

Livergnano e rupe

 

Panorama

ambiente suggestivo di arenaria