PASUBIO 23/07/2016 – MTB

Cima Palon (2235 mt) è l’area monumentale storica del massiccio del Pasubio e l’arido suolo lunare teatro delle sanguinose battaglie della prima guerra mondiale.

La parte sommitale del Pasubio è quella dove Italiani e Austriaci si sono affrontati più a lungo, dal Giugno 1916 al 2 Novembre 1918. Si possono rivisitare alcuni dei luoghi più importanti, trasformati in monumento alla tenacia ed eroismo dei contendenti della Grande Guerra.

La Strada degli Eroi, denominata cosi perché costruita per trasportare le salme dei caduti, ci farà rivivere l’atmosfera delle tragiche condizioni in cui i soldati combatterono.

Il nostro itinerario si svolgerà sullo stesso sentiero sia di andata e di ritorno, ma con panorami e  suggestive prospettive  completamente diversi. La strada è larga e non molto tecnica; occorre  adeguato allenamento per l’impegno fisico della salita e porre attenzione ad alcuni punti esposti con arrivo al Rifugio Papa. PRANZO AL SACCO.

Partenza e ritorno a Pian delle Fugazze, con giro finale di 5 km nel bosco degli Elfi e Gnomi… Dislivello: 1100 mt;  Lunghezza km 30; Difficoltà: MC MC+ (media capacità tecnica come da normativa CAI; percorso su sterrato con fondo poco sconnesso o poco irregolare, sentieri con fondo compatto, tratti in asfalto); Bici MTB con ruote tassellate in buono stato

Ritrovo:  ore 6.30  =  Piscina Vandelli Zona Arcoveggio v. di Corticella 180 (per compattamento auto ed equipaggi) – VIAGGIO CON AUTO PROPRIE

 Costo gita euro 2,00 Soci Cai  –  euro 11,00  Non Soci Cai

 Segnalare partecipazione entro il 21 luglio

 Accompagnatore gita:   IVAN FERRETTI   348-4464534   i.ferretti@libero.it

vedere scheda informativa: 2016_luglio 23_PASUBIO_MTB

Allegati