TREDOZIO, il crinale del Tesoro – 16/05/21

Ritrovo ore 8,00 al Roadhouse di San Lazzaro

Ritrovo a Lutirano parcheggio della chiesa ore 9,15

Partenza ore 9,30

27km 1200m difficoltà MC/BC alcuni passaggi OC

Escursione in MTB nell’alta valle del Tramazzo dentro i confini settentrionali del Parco delle Foreste Casentinesi

Il nostro giro prevede uno scollinamento da Lutirano alla valle del Tramazzo e una lunga salita fino al passo omonimo dove inizia il crinale che dal monte dei Porri 1088 m ( qualcuno sbagliando lo confonde col Cozzo del Diavolo ) scende ai monti Solista 960m, Cerro 879 m, Caibano 829, Viglio 764 m, del Tesoro 702 m, e ci ricondurrà nella valle dell’Acerreta alla partenza.

Il percorso attraversa ambienti di grande fascino e suggestione poiché ci si addentra in maestosi boschi e si corre su aerei crinali che fanno da cornice a paesaggi infiniti dove hanno trovato pace i religiosi che fin da oltre mille anni hanno costruito monasteri e romitoi, sedi di preghiera e pellegrinaggio.

Infatti numerosi sono i sentieri e i cammini che conducono a Trebbana, a Gamogna, all’Acquacheta, a San Benedetto,alla Verna percorrendo la via delle Foreste Sacre ed inoltre sono innumerevoli i sentieri natura con spettacolari passaggi lungo i torrenti e le vallucole senza dimenticare i piccoli borghi ormai ruderi che testimoniano la dura vita operosa ma povera di genti emigrate pochi decenni fa.

Dal punto di vista sportivo è richiesto un buon allenamento per la lunga salita graduale con alcuni strappi, di cui uno veramente duro, e per sopportare il susseguirsi di saliscendi sul crinale, mentre tecnicamente occorre un buon controllo e capacità di conduzione poichè dal passo in poi c’è una gran varietà di fondi che vanno dal sentiero in terra al sassoso, dall’arenaria alla marna con pendenze anche importanti

per tutte le info e modalità di iscrizione cliccare http://ciclocai.caibo.it/event/tredozio/