Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Crinali del Sintria 2°

Maggio 30 @ 8:00 - 17:00

Lunghezza: km 25 circa;
Dislivello: 1000 mt circa;
Difficoltà scala CAI: MC/BC con un breve tratto OC
Tempo di percorrenza: 5 ore
L’escursione prevede oltre a strade sterrate
anche sentieri molto sconnessi. SOLO PER MTB

consultare il volantino:

2021_30_maggio_crinali sintria 2 parte

1° Ritrovo a San Lazzaro di Savena presso ristorante Road

House (via caselle 103) alle ore 8,00
2° Ritrovo a Riolo Terme presso parcheggio COOP Reno, via
Zaccagini 6 alle 8,45
3° Ritrovo a presso parcheggio dell’Agriturismo il Poggiolo,
via Sintria 9 alle 9,20
N.B.: Partenza in bici alle ore 9,30 dal parcheggio
dell’agriturismo il Poggiolo valle del Sintria. Presso il punto
di partenza con le bici (3° ritrovo) vi è scarsa copertura
telefonica pertanto è indispensabile che tutti siano presenti
al 2° punto di ritrovo

Il torrente Sintria scorre da sud verso nord in una vallata poco conosciuta e poco
frequentata, a sud di Riolo Terme (RA). La parte alta della vallata è praticamente
disabitata e percorsa da una strada ghiaiata poco battuta. Oggi la situazione è
questa ma una volta la situazione era ben diversa. Siamo in una zona ricca di
sentieri e mulattiere, un vero e proprio intreccio, da un crinale all’altro, quello che
adesso è un confine tra due regioni una volta era un confine tra due stati, Stato
Pontificio e Repubblica di Firenze. Come di sa nelle zone di confine fioriscono gli
scambi, da quelli legali (sulle vie di comunicazione principali) a quelli illegali (su
sentieri e mulattiere meno agevoli come questi) qui i contrabbandieri erano di casa,
sale proveniente da Cervia, e altri generi di scambio, pur di evitare i dazi. In questo
contesto sorge la piccola borgata di Gamberaldi (XII sec.) Altro luogo molto
suggestivo è la pieve di Fontana Moneta (XI sec.) posta sul fondovalle del Sintria,
ora adibita a rifugio sull’alta via dei parchi, gestito dall’ U.O.E.I. (chiuso).
La zona è interessata oltre che dal sentiero Frassati 1 dell’Emilia Romagna che
sottolinea l’alto valore naturalistico e storico della zona, anche dal sentiero
Garibaldi 2 probabilmente percorso dal noto Garibaldi nell’agosto del 1849 in fuga
dai Territori pontifici per raggiungere il Regno sabaudo, durante la cosiddetta
“trafila”. Di entrambi i sentieri ne percorreremo alcuni tratti.
Avremo un punto acqua presso il punto di partenza e presso Fontana Moneta,
verso la fine dell’escursione. L’agriturismo il Poggiolo potrebbe essere chiuso.
Portare pranzo al sacco e scorta d’acqua.
Note:
1 per approfondimenti sul sentiero Frassati vedasi www.sentierifrassati.org
2 per approfondimenti sul sentiero Garibaldi vedasi
http://faenza.uoei.it/RaccontiImmagini/20130928/20130928.pdf
N.B.: è obbligatorio munirsi di mascherina e gel disinfettante oltre al rispetto
delle norme e disposizioni anti-Covid

Dettagli

Data:
Maggio 30
Ora:
8:00 - 17:00
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
,

Organizzatore

Cesare Prampolini
Telefono:
3351402978
Email:
cesare.caibo@gmail.com

Luogo

road house
via caselle 103
San Lazzaro, Italia
+ Google Maps