Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Dolotour 2021

Agosto 6 @ 10:00 - Agosto 8 @ 17:00

il monte Civetta, parete ovest

Tre giorni nelle Dolomiti Bellunesi con difficoltà BC/BC
Il luogo delle escursioni è quello compreso tra il monte Pelmo e il Civetta tra la Val Zoldana e la Val Fiorentina collegate dal passo della Staulanza.

In tutti i percorsi ci saranno dure salite alcune durissime, in uno tratti a spinta, alcune discese su sentieri anche sconnessi e tratti molto sassosi.

Queste difficoltà non devono fare impressione poichè si affronteranno con calma e la fatica è ripagata dalla magnificenza dei panorami e delle pareti che ci sovrastano.

Si segnala l’albergo/rifugio Palafavera, il costo parte da € 62,00 per notte a persona compreso colazione, per chi è interessato può prenotare direttamente:

https://www.palafavera.com/it/

oppure mi può contattare per coordinare le sistemazioni

inoltre c’è il campeggio nella località omonima per chi è attrezzato con tenda o altro

qui sotto il link alla pagina del campeggio:

Homepage

Il programma di massima, tenendo presente che le condizioni meteo ed i fattori ambientali, attualmente non prevedibili, possono variarlo, è così composto:

Partenza/ritrovo in località Palafavera ( Zoldo Alto) trovate il link googlemap in fondo pagina, considerate che da Bologna occorrono circa tre ore 

primo giorno:

Agnellessa e Coi

27 km 1500 m

RITROVO E PARTENZA ORE 10,30

Si sale verso la forcella della Grava su strada bianca alle pendici del Civetta passando da due rifugi fino alla sommità del monte Spiz Zuel o dell’Agnellessa dove i resti di trincee e caverne sono a ricordare gli eventi tragici della guerra 15/18, da qui inizia una discesa su sentiero che conduce a Fusine (dal cui toponimo si intuisce che qui c’erano delle fonderie e una intensa attività estrattiva), si oltrepassa la strada provinciale e si sale verso il paese Brusadaz (altro toponimo intuitivo di borgo distrutto dal fuoco) quindi a Coi proseguendo alle pendici del Pelmo verso Pian dei Buoi per scendere a Pala Favera e concludere il giro

secondo giorno:

El Cadregon

30 km 1800 m

Questo giro si svolge tutto intorno al Pelmo, detto anche El Cadregon dai Veneti per la forma di trono, si sale al rifugio Città di Fiume, si sale ancora su sentiero alla Forcella Forada e quindi si scende verso la valle del Boite per poi risalire su durissima strada bianca fino al rifugio Venezia, dal rifugio ci si avvia verso la Staulanza su sentiero inizialmente scorbutico che obbliga il portaggio in alcuni passaggi ma rimanendo sempre sotto le pareti strapiombanti del Pelmo fino a scendere su sentiero a monte di Coi e percorrere in discesa l’ultimo tratto fino alla partenza.Antelao

terzo giorno:

Il Belvedere

25 km 1000 m

Una vista spettacolare della parete ovest del Civetta e di Alleghe con il suo lago, questo è l’obiettivo della escursione al monte Fertazza, dopo essere saliti al passo Staulanza e scesi a Pescul si sale al rifugio Fertazza su strada bianca e si prosegue su durissima salita al rifugio Belvedere che si trova alla sommità dominante la valle del Cordevole, una volta gustato il panorama si prosegue per il Col dei Baldi e quindi scendere a Pala Favera

Meglio prenotarsi entro il 25 Luglio

 

Allegati

Dettagli

Inizio:
Agosto 6 @ 10:00
Fine:
Agosto 8 @ 17:00
Categorie Evento:
,

Luogo

palafavera
zoldo alto Italia + Google Maps